Home Tutto sul Truck Gruppo D’Innocenti e CEMA: assieme sempre più efficienti.

Gruppo D’Innocenti e CEMA: assieme sempre più efficienti.

5 Minuti di lettura
0
0
399
Stralis D' innocenti green

Ecologia, modernità ma soprattutto grande sintonia tra fornitore e cliente. Una conversazione con Daniele D’Innocenti.

La buona riuscita di un progetto commerciale passa soprattutto dalla costruzione di collaborazioni produttive tra fornitori e clienti. Gruppo D’Innocenti è da anni protagonista di un fruttuoso sodalizio con CEMA s.p.a. come ci testimonia il titolare dell’azienda Daniele D’Innocenti.

Sig. D’Innocenti, GRUPPO D’INNOCENTI  è una delle maggiori realtà nazionali del trasporto su gomma. Ce ne parla?FLOTTA CAMION DI GRUPPO D'INNOCENTI

Gruppo D’Innocenti, è un’azienda attiva nel settore autotrasporto da più di trent’anni ormai, con sede a Capena (RM). Lavoriamo principalmente come servizi di spedizione espressa, con quelle che sono le maggiori compagnie del settore. Siamo partiti anni fa come una piccola realtà a conduzione familiare, adesso contiamo all’incirca 200 automezzi nel nostro parco circolante, riuscendo a coprire con successo tutto l’arco del territorio nazionale.

Sappiamo che il trasporto su gomma deve essere sempre più sostenibile in termini ambientali, come si può far fronte a questa necessità con un parco macchine così ampio?

L’ecologia è un tema che riguarda profondamente il nostro settore. La nostra soluzione è quella di avere un parco circolante sempre molto moderno, che possa impattare in maniera minore sull’ambiente. Negli ultimi 2 anni abbiamo rinnovato tutti i nostri mezzi, eliminando così le macchine più inquinanti. A questo proposito proprio negli ultimi giorni abbiamo ritirato 15 nuovi automezzi “green” (IVECO STRALIS NP a metano), mezzi che abbiamo subito provveduto a mettere su strada.

Inevitabilmente questo avrà una ricaduta importante anche sulla manutenzione dei mezzi.

logo centro ricambi cema s.p.a.Certo, è proprio per questo che cerchiamo sempre dei fornitori di ricambistica che possano soddisfare le nostre esigenze fornendoci un servizio professionale. La qualità dei prodotti che andiamo ad acquistare è per noi un elemento imprescindibile di conseguenza cerchiamo sempre partner su cui sappiamo di poter contare, CEMA è certamente uno di questi.

Oltre alla qualità, quali sono le caratteristiche  che  ricercate  maggiormente dai vostri fornitori?

Potrei dirvene tante, ma tra tutte sceglierei la capacità di trovare sempre un interlocutore disponibile con cui collaborare e senza dubbio la tempestività. Con CEMA negli anni siamo sempre riusciti a far fronte a tutte le esigenze che avevamo, anche quelle più critiche, sia dal punto di vista economico, sia per la rapidità. E’ inutile girarci attorno, la velocità nel nostro settore è tutto ed assicurarci che i nostri mezzi siano fermi per il più breve tempo possibile significa guadagnare tempo e denaro e la CEMA, a questo riguardo, ci ha sempre garantito uno standard davvero elevatissimo.

Sommario
Gruppo D’Innocenti e CEMA:  assieme sempre più efficienti.
Nome articolo
Gruppo D’Innocenti e CEMA: assieme sempre più efficienti.
Descrizione
Ecologia, modernità ma soprattutto grande sintonia tra Centro Ricambi Cema e i suoi clienti. Una conversazione con Daniele D’Innocenti.
Autore
Nome Editore
Cemag
Logo Editore

  • IMG_1444

    Cema: sfida al futuro

    Parliamo di formazione e assistenza tecnica, due comparti fondamentali nell’universo CEMA …
  • cema s.p.a

    CARMELA ESPOSITO, A TU PER TU CON LA CEMA

    Con 5 filiali dislocate tra centro, sud e isole, un’esperienza nel settore d’o…
Mostra ulteriori articoli correlati
Mostra di più By Flavio Russo
Mostra di più in Tutto sul Truck

Lascia un commento

L\'indirizzo email non verrà pubblicato.i campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliamo anche

Sostituzione cristalli in sede, E.B. Ricambi ha la risposta.

Ci sono zone che più di altre necessitano di un’attenzione particolare per le esigenze che…